Persone2019-04-03T11:40:49+00:00

L’appassionato team di Life Based Value

Riccarda Zezza
Riccarda Zezza CEO e co-autrice MAAM

Due master (Marta e Luca), ha lavorato per molti anni come manager in grandi aziende in Italia e all’estero. Nel 2012 ha fondato Piano C: il lavoro incontra le donne, di cui è attualmente Presidente, per proporre nuovi modelli organizzativi che sfruttino appieno il valore aggiunto della diversità. Nel 2014, con Andrea Vitullo, ha pubblicato il libro «MAAM. La maternità è un master che rende più forti uomini e donne» (BUR). È ricercatrice, blogger per Alley Oop de Il Sole 24 Ore, docente e consulente sui temi della diversity, dell’occupazione femminile, dell’innovazione e della leadership. Socia ad honorem del Cesvi, membro dello Weizmann Young European Network e dell’advisory board di Smartplan, Ashoka Fellow, la più grande comunità internazionale di imprenditori sociali.

Raffaele Giaquinto
Raffaele GiaquintoInternational Operations
Background in stakeholder engagement e management di progetti a impatto sociale. Ha co-fondato Piano C, premiato nel 2012 dalla BEI come “Best social innovator in Europe” per la sua proposta di nuovi modelli organizzativi costruiti sulla diversity. Basato a Londra, in Life Based Value coordina quotidianamente le operations internazionali dell’azienda e guida la customer experience dei clienti in Italia riportando direttamente al CEO.
Maurizio Zazzaro
Maurizio ZazzaroHead of Business

Dopo una laurea in Fisica presso l’Università di Napoli, comincia la sua carriera professionale in Olivetti, per poi approdare in Microsoft, dove resterà per più di vent’anni, ricoprendo diversi incarichi di rilievo in Italia e a livello internazionale, ottenendo importanti successi, tra cui il lancio della console Xbox nel nostro Paese e in Centro-Est Europa. Dopo aver fondato Em Dzee e aver ricoperto il ruolo di CMO presso Inventia srl, continua la sua avventura imprenditoriale entrando nella compagine societaria di Life Based Value nel 2019 con il ruolo strategico di Head of Business.

Massimo Sacchi
Massimo SacchiCFO

Massimo si è sempre occupato di finanza aziendale in contesti anche molto diversificati: all’inizio del suo percorso lavorativo come consulente, poi come controller di un gruppo industriale, una lunga esperienza nel merchant banking e poi come AD di due piccole aziende che ha contribuito a salvare dalla crisi finanziaria; infine come Partner YourCFO. Il suo lavoro è stato quello di dare voce ai numeri! Ora in Life Based Value ha deciso di approcciare le “cose serie” aggiungendo un’altra chiave d’interpretazione: considerare le “persone” come l’elemento essenziale della creazione di valore in azienda.

Amit Moravchick
Amit MoravchickCTO

Amit ha una laurea in informatica e due master di nome Emma e Yoel. Ha una lunga esperienza nello sviluppo web di piattaforme complesse e una forte propensione a progetti di impatto sociale. In Life Based Value si occupa di architetture delle soluzioni e scelte tecnologiche in chiave strategica.

Donata Ruzzenenti
Donata RuzzenentiStakeholder Engagement

Studi in Scienze Sociali. Inizia a lavorare come “runner” per produzioni BBC in Italia, assistente di produzione per programmi d’intrattenimento RAI, produttore responsabile della segreteria di redazione telegiornali Mediaset, quindi Account di agenzie fotografiche e agenzie di stampa. Dal 2015 al 2019 è Community Manager di Piano C: primo coworking in Italia con cobaby dedicato alla sinergia vita-lavoro. In Life Based Value, segue l’area Stakeholder Engagement, curando e gestendo le relazioni in Italia e all’estero del CEO e con i principali stakeholder dell’azienda.

Stefania Cetoli
Stefania CetoliAdministration
Dopo oltre 15 anni passati come responsabile della customer experience, ha deciso di trasformare la sua passione per il design e la lavorazione dei metalli in un’impresa a tempo (quasi) pieno. Nel team di Life Based Value si occupa di amministrazione. Ha due master di nome Giulia e Daniele.
Elisa Vimercati
Elisa VimercatiResearch & Partnerships
Lavora da sempre con le parole: le studia, le analizza, le scrive. Nel team di MAAM si muove tra analisi dati, ricerca e contenuti. Ha 4 master di primo livello (i nipotini) e un master un po’ più grande di nome Gabriele.
Francesca Cirianni
Francesca CirianniResearch & New Products

Laureata in Psicologia del Lavoro, ha costruito una carriera professionale human centered, dapprima lavorando in Società di Consulenza HR, e successivamente nel campo della user experience e della ricerca sociale. Oggi ha aggiunto il tassello dell’Innovazione Sociale e completato il quadro in Life Based Value, dove collabora alla ricerca scientifica per l’implementazione della teoria e del metodo MAAM e alla ricerca sui nuovi prodotti. Francesca ha due grandi passioni: suo figlio e il tema della work-life sinergy.

Aureliano Gherbini
Aureliano GherbiniCustomer Experience

Dopo la laurea magistrale in Filosofia, ha conseguito il master in International HR Management. Esperto di maieutica socratica, nel team di Life Based Value si dedica al monitoraggio e all’analisi dei dati, alla reportistica ai clienti e all’implementazione della teoria. È motivato da un grande desiderio di apprendere costantemente nuove conoscenze e di rielaborarle in modelli strategicamente rilevanti per l’azione.

Milena Pellegatta
Milena PellegattaCommunication

Laureata in Lingue, ha un’esperienza quindicinale nel marketing, nella comunicazione e nell’innovazione di servizio. Ha sviluppato importanti progetti di didattica digitale, educazione finanziaria e imprenditoriale, orientamento al lavoro e sviluppo di soft skill nelle scuole e nelle università presso una delle top ONG a livello globale, Junior Achievement. Nel 2014 ha conseguito un Executive MBA presso la Business School del Politecnico di Milano. Ma i suoi master più importanti restano Edoardo, classe 2013, e Greta, classe 2015.

Francesca Sacchi
Francesca SacchiSales

Imprenditrice che ha allineato al sociale le sue strategie commerciali e l’abilità nel comunicare con il mondo corporate, grazie a un Master in Project Management Cycle, al ruolo di Desk Officer in ONG e al mentorato imprenditoriale. È cresciuta in una famiglia di commercianti; ha lavorato per anni come assistente commerciale prima e responsabile commerciale e marketing poi. Crede fortemente che l’impresa sociale sia il futuro e ha adattato le sue competenze professionali e personali per operare in un’ottica di un miglior work-life balance comunitario e di sostenibilità nel tempo. Appassionata di montagna, viaggi, yoga e cucina perché la riportano all’essenzialità degli elementi e all’autenticità delle relazioni.

Susanna Di Fusco
Susanna Di FuscoStrategy Sales & Partnerships
Francesco Pecori Giraldi
Francesco Pecori GiraldiBusiness Development
Appena laureato in Economia e gestione aziendale, ha una grande passione per il mondo delle startup e tutto ciò che può cambiare direttamente il modo in cui le persone vivono. Analizza e sviluppa nuove opportunità di crescita, con l’obiettivo di creare valore a lungo termine per MAAM.
Chiara Levi
Chiara LeviCommunity
Una laurea in Storia e un master in maternità di nome Matilde. Lavora da sempre nella comunicazione: case editrici, agenzie, testate e siti. Dopo 4 anni come content manager di un grande sito femminile ha deciso di mettersi in proprio. Oggi è una (felice) consulente e si occupa di web content, social, community e digital.
Valeria Leonardi
Valeria LeonardiInternational Lead

Valeria si unisce al team di Life Based Value dopo un’esperienza di 5 anni come co-founder di Primo Toys, l’azienda che ha lanciato Cubetto. È mamma di due bambini ed imprenditrice, con una grande passione per progetti d’impatto – dall’education dei più piccoli al miglioramento della vita delle persone sul lavoro. Precedentemente, Valeria è stata founder e CEO per Pikslme (acquisita nel 2015 da ExchangeWire), e ha conseguito un MBA con merito press CASS Business School. Ha lavorato anche nel settore cinematografico, in produzione, marketing e PR per società come Miramax e Warner Brothers.

Michelle Moses
Michelle MosesCountry Head Luxembourg

Michelle ha un’esperienza internazionale nell’ambito della gestione di progetti nei settori finanza e impatto. Ha un MA in economia e management conseguito alla Oxford University e un figlio di 2 anni. Con sede in Lussemburgo, sta lavorando allo sviluppo di MAAM nella regione del Benelux e…. oltre!

Sophie Gvasalia
Sophie GvasaliaAnalyst

Con un Master in Risorse Umane e Laurea in Scienze Sociali, quando non è impegnata in appassionanti progetti di ricerca, si occupa di analizzare i modelli comportamentali – tradurre le azioni in numeri e, viceversa, i numeri in azioni. Ed è più brava a destreggiarsi con i numeri che con i mandarini. Sophie è curiosa e appassionata delle persone in generale – cosa ci spinge, come agiamo, la nostra immaginazione.

Roberto Orrù
Roberto OrrùDeveloper

Appassionato di informatica, da anni studia, approfondisce e sperimenta diversi approcci alla materia. Nel team di Life Based Value si occupa di tradurre in strumenti pratici la visione MAAM, al fine di renderla sempre più efficace e agile. L’aforisma a cui si ispira? “L’informatica non riguarda più i computer. Riguarda la vita”.

Nicolò Barattini
Nicolò BarattiniSocial Media & Content

La nostra visione è arricchita da un Comitato Scientifico composto da esperti sui temi sociali, delle risorse umane e della genitorialità

Andrea VitulloCo-autore MAAM, Executive Coach
Ha un passato manageriale nel marketing e nella comunicazione in aziende multinazionali. Oggi è ispiratore di organizzazioni ed Executive Coach di imprenditori e manager. Esperto di Coaching Trasformativo applica osservazione, ascolto ed ispirazione per rafforzare le persone e promuovere all’interno delle organizzazioni una Leadership Generativa. Master in Consulting and Coaching for Change (Insead 2002). È docente del Master Universitario in Consulenza Filosofica presso la facoltà di filosofia dell’università Ca’ Foscari di Venezia e presso il Master di Filosofia come via di trasformazione dell’Università degli Studi di Verona. E’ maestro di Yoga e di Mindfulness e autore di: Leadership Riflessive (Apogeo Editore 2006), Leadershit: rottamare la mistica della leadership e farci spazio nel mondo (Ponte alle Grazie 2011) e “maam. La Maternità è un Master che rende più forti uomini e donne” (insieme a Riccarda Zezza – Bur Rizzoli 2014).
Umberto GalimbertiFilosofo

Filosofo, psicoanalista e docente universitario italiano. Compiuti gli studi di filosofia e psicologia, è attualmente professore ordinario di filosofia della storia presso l’Università di Venezia. Professore associato fino al 1999, precedentemente (dal 1976 al 1983) è stato professore incaricato di antropologia culturale.  Allievo di Karl Jaspers durante alcuni soggiorni in Germania, ne ha tradotto in italiano le opere. Ha dedicato anche alcuni studi a Edmund Husserl e a Martin Heidegger. Collabora con il quotidiano “la Repubblica”.Tra le sue opere si ricordano: Heidegger, Jaspers e il tramonto dell’Occidente (1975), Psichiatria e fenomenologia (1977), Il corpo(1983), Dizionario di psicologia(1992), Psiche e tecne. L’uomo nell’età della tecnica (1998), Gli equivoci dell’anima (1999), Orme del sacro(2000), L’ospite inquietante (2007), Il segreto della domanda. Intorno alle cose umane e divine (2008), La morte dell’agire e il primato del fare nell’età della tecnica (2009), I miti del nostro tempo(2009), Cristianesimo (2012).

Luca PesentiDocente di sociologia economica e welfare

Insegna “Soggetti, regole e strumenti del welfare” nella Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica. Dopo un decennio di studi e analisi sulla riforma (im)possibile del welfare pubblico negli ultimi anni ha orientato le proprie analisi sul crescente ruolo dei soggetti privati (profit e non profit) nella risposta ai bisogni delle persone. E con alcuni di questi soggetti ha costruito nel tempo solidi rapporti di collaborazione. Si occupa soprattutto di comprendere le dinamiche di sviluppo del welfare dentro le relazioni industriali, e da qui nasce il suo libro più recente: “Il welfare in azienda. Imprese smart e benessere dei lavoratori”, edito da Vita e Pensiero. Dirige anche l’Osservatorio sulla Donazione Farmaci promosso dalla Fondazione Banco Farmaceutico. Per esperienza diretta sa bene che tirare su dei figli è il migliore skills training che ci sia.

Paolo VenturiDirettore AICOON per la Promozione della Cultura della Cooperazione e del Non Profit presso l’Università di Bologna

Direttore di AICCON, Centro Studi promosso dall’Università di Bologna, dall’Alleanza delle Cooperative Italiane e da numerose realtà operanti nell’ambito dell’Economia Sociale. Co-fondatore di ASSIF (Associazione Italiana Fundraiser) e direttore di The Fund Raising School.  Fa parte del Comitato Scientifico della Fondazione Symbola e di CNV – Centro nazionale per il Volontariato. Membro della redazione Rivista Impresa Sociale, autore e curatore di pubblicazioni e articoli sul non profit tra cui il Rapporto “L’impresa Sociale in Italia” e “Ibridi organizzativi: l’innovazione sociale generata dal Gruppo cooperativo Cgm” (Il Mulino).

Luca SolariDocente universitario e direttore del Master HR & Organizzazione

Esperto di HRM e innovazione e docente universitario italiano. E’ attualmente professore ordinario di Organizzazione aziendale l’Università degli studi di Milano e fondatore di ThickLayers società di consulenza specializzata in novelty, innovazione e change

Lisa JulitaPsicologa e consulente HR

Laureata in Psicologia, dal 2000 si occupa di ricerca sociale e di marketing. E’ consulente per aziende e Istituti di ricerca. Ha maturato esperienza soprattutto in indagini su comunicazione brand positioning e innovazione di prodotto. Nel 2008 frequenta un Master in Redazione Libraria, e da allora collabora con alcune delle maggiori case editrici italiane come editor di testi di saggistica psicologica e narrativa. Specializzanda in psicoterapia presso l’Istituto Minotauro, dopo un’esperienza nei servizi territoriali di salute mentale svolge attività clinica privata con adolescenti, giovani adulti e neo-mamme. Nel 2015 ha collaborato alla stesura di “Mamme Avatar”, edito da BUR Rizzoli. Mamma imperfetta per vocazione, ha due figli saggiamente rassegnati.

Stefania PiloniGinecologa, esperta in medicina naturale e docente universitaria

In circa venti anni di professione nel campo della ginecologia, ha approfondito la conoscenza di omeopatia e fitoterapia. Dal 2001 è responsabile dell’Ambulatorio di Medicina Naturale per la donna al San Raffaele di Milano. Esperta in endoscopia e sala operatoria laparoscopica e laparotomia, la dottoressa Piloni ha iniziato la sua professione medica all’Istituto Ostetrico Ginecologico Luigi Mangiagalli di Milano occupandosi di disturbi del ciclo, fertilità di coppia e procreazione medico assistita. Membro del consiglio direttivo della Società Italiana di Omeopatia e Medicina Integrata (SIOMI) e della commissione di medicine non convenzionali dell’Ordine dei Medici di Milano, la dottoressa Piloni, insegna al Corso per medici del Centro Studi di Omeopatia Applicata (CSOA) e al Corso di formazione in Medicine non Convenzionali e Tecniche Complementari dell’Università degli Studi di Milano, dove è anche docente incaricato al Corso di Fitoterapia per medici. Fornisce, inoltre, consulenze sulla contraccezione, assistenza alle donne in gravidanza e assistenza al parto dolce. E’ madre di 3 figli.

Valeria VialeEsperta in conciliazione vita-lavoro e di equità di genere

Dal 1997 lavora come Collaboratrice tecnico di ricerca all’Isfol. E’ stata distaccata dal 2007 al 2010 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della Famiglia in attuazione dell’Accordo di programma tra pubbliche amministrazioni per l’individuazione di forme di collaborazione e supporto tecnico scientifico in merito alle azioni di conciliazione dei tempi di lavoro e dei tempi di cura di cui all’art. 9 della Legge 53/2000. A tutt’oggi, nell’ambito del Progetto strategico Sviluppo della dimensione internazionale, si occupa a livello europeo di politiche di conciliazione tra i tempi di lavoro e di vita. E’ autrice di vari studi sul tema del work life balance e grazie ai suoi tre master si tiene sempre in allenamento riuscendo anche a mantenere l’equilibrio.

Jose CompagnoneEsperto di user experience

Si occupa di comunicazione diretta e mezzi di comunicazione sperimentali da oltre 15 anni. Dirige – Goodea – per lo studio delle metodologie e prodotti a supporto degli esperti di web usability. Ricercatore e autore (What Users Want – Web Usability 3.0 – Accademia Edizioni 2012), si dedica da molto tempo allo studio dell’esperienza degli utenti sul web. Membro di UXPA, Usability Professionals Association è l’ideatore di un innovativo metodo per la valutazione dell’esperienza che gli utenti compiono online.Membro del GLU (Gruppo di Lavoro Usabilità) presso il Dipartimento della Funzione Pubblica del Governo Italiano. Alla consulenza strategica web per le aziende e per noti brand, tra i quali Boccadamo, Panini, Disney Italia, Ferrarelle affianca l’attività di docenza presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli -Facoltà di Scienze per il Turismo.

Vuoi collaborare con MAAM?

Siamo sempre alla ricerca di nuovi talenti

Lavora con noi